[PDF] ↠ Free Download ☆ Giallo di zucca : by Gaia Conventi ✓

Giallo di zucca By Gaia Conventi,

  • Title: Giallo di zucca
  • Author: Gaia Conventi
  • ISBN: 9788863490299
  • Page: 191
  • Format: Paperback
  • Se il giallo all inglese l avessero inventato i ferraresi, probabilmente assomiglierebbe a questo Una vicenda ironica e delittuosa che intende sottolineare un fatto in provincia non si crepa solo di noia E poco importa se l investigatore non porta il trench e se il suo braccio destro ha quattro zampe a volte le cose serie richiedono improvvisazione e senso dell umorismSe il giallo all inglese l avessero inventato i ferraresi, probabilmente assomiglierebbe a questo Una vicenda ironica e delittuosa che intende sottolineare un fatto in provincia non si crepa solo di noia E poco importa se l investigatore non porta il trench e se il suo braccio destro ha quattro zampe a volte le cose serie richiedono improvvisazione e senso dell umorismo.Sullo sfondo di una Ferrara in festa, un killer, sfigato ma con tanta buona volont , appende per il collo un losco individuo, proprio l , nella libreria del centro Cos , a suon di vittime, la vicenda ci condurr a spasso per Ferrara, in compagnia di un fotografo della Scientifica costretto a riallacciare i contatti col parentado ferrarese solo scoprendo l autore di quell omicidio, e di quelli che seguiranno, potr salvare il buon nome dei suoi familiari, presunti colpevoli di una faida libresca.Tra gare di sbandieratori e aperitivi, dalla Ferrara da bere a quella dei sobborghi, dalla Caritas locale alla Sacca di Goro, l ambientazione reale e i nomi storpiati ma non troppo di alcune location permetteranno al lettore di passeggiare, e investigare, assieme ai protagonisti.E poi gattare, poliziotti imbranati, un commissario privo di scrupoli e dalle pessime maniere, ragazze in abiti succinti e indizi che rimandano ai personaggi delle fiabe.Un giallo all inglese in salsa ferrarese che vuole essere un omaggio a Ferrara e alla ferraresit dei suoi abitanti.
    Giallo di zucca Se il giallo all inglese l avessero inventato i ferraresi probabilmente assomiglierebbe a questo Una vicenda ironica e delittuosa che intende sottolineare un fatto in provincia non si crepa solo di n

    One thought on “Giallo di zucca”

    1. Equilibrato, ironico, convincente e, soprattutto giallo Personaggi curiosi, con nomi altrettanto bizzarri si alternano sulla scena, animando con gag divertenti l impianto della storia La palma a Poirot, sorprendente pastore belga e alla citt di Ferrara, coinvolta a pieno titolo nella vertiginosa avventura, e con un ruolo da prima donna.

    2. cani e padroni e salame da sugoprotagonisti un fotografo, di cadaveri ma sempre fotografo , con il suo cane fetente, parecchio pi sveglio del padrone E un coniglio, pi sveglio del cane fetente Io amo i fotografi e amo i cani, spesso pi degli stessi fotografi amo anche i conigli, di solito quelli al forno pi che quelli che fanno sfoggio di furbizia, ma questo fa eccezione Poi c una dalmata, nel senso di cane a pois, non particolarmente sveglia, con una padrona abbastanza squinternata da rendermi [...]

    3. Non uno di quei romanzi in cui la suspense riesca a inchiodare il lettore al libro, n fa respirare atmosfere cupe e paurose, di quelle, per intenderci, che impediscono di spegnere la luce quando ora di dormire, ma un giallo divertente, con battute mai banali o grossolane, dove il ritmo rimane sostenuto e costante Particolarmente riuscite le caratterizzazioni dei personaggi, ivi compresa quella del cane Poirot che, vivendo a contatto con gli umani, ne ha somatizzato i comportamenti.Il protagonist [...]

    4. L autrice stata una sorprendente scoperta, visto che riesce a tenerti incollato alle pagine del giallo dalla prima all ultima pagina, e riuscendo a non farti capire chi sia il colpevole il maggiordomo E poi ironica, il suo protagonista, un fotografo della scientifica, accompagnato sempre dal suo fido cane Poirot il nome dice tutto Ve lo straconsiglio, una lettura piacevole, nonostante avvengano dei cruenti delitti nella bella citt di Ferrara ben descritta.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *